SEI IN > VIVERE CERIGNOLA > CRONACA
articolo

Guardia di finanza sequestra 37 mila fuochi d'artificio

1' di lettura
18

Sono 37.500 i fuochi d’artificio sequestrati dai finanzieri della Compagnia di Cerignola nel corso di un controllo eseguito presso un esercizio commerciale ubicato nel centro della città.

All’atto del controllo i militari hanno rinvenuto oltre 200 kg di artifici pirotecnici custoditi nella rivendita ed in un retrobottega di un negozio esercente l’attività di commercio al dettaglio di elettronica, il tutto in totale assenza delle autorizzazioni di Pubblica Sicurezza. I fuochi d’artificio, tra cui spiccavano bengala, fontane, batterie pirotecniche, non potevano essere detenuti con le modalità riscontrate. Le merci pericolose sono state sottoposte a sequestro ed il titolare è stato denunciato per il reato di illegale detenzione di materiale esplodente.



Questo è un articolo pubblicato il 30-12-2023 alle 10:53 sul giornale del 02 gennaio 2024 - 18 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode